kiwanis

kiwanis international club Acireale
Kiwanis Acireale PDF Stampa E-mail

Il Kiwanis Club di Acireale nasce il 14 marzo 1981 con la consegna della Charter, datata 29 dicembre 1980 con key N° E0470 ed  ID Club: K10204,  da parte del Governatore dell’allora Distretto Italia-Malta Dr. Francesco Braschi al Fondatore e 1° Presidente del Club Gen. Alfio Russo. Da quel giorno il nostro sodalizio, la cui istituzione era stata sponsorizzata dal Kiwanis Club Giarre-Riposto, è cresciuto sempre piu’ grazie alla fertile opera svolta da tutti i soci ed i dirigenti che si sono succeduti in questi anni.
Nel momento in cui necessita ricostruire, brevemente,  la storia del nostro club da pubblicare sul nostro sito-web, ho ritenuto opportuno avvalermi del lavoro già svolto nel 2001,durante la Presidenza di Mario Sciuto,   dall’apposito  Comitato per il Ventennale presieduto da Franco Barbagallo.

Leggi tutto...
 
Il significato del nome KIWANIS PDF Stampa E-mail

Il nome "Kiwanis" è stato ricavato dall'espressione "Nunc Kee-wanis" nella lingua Otchipew, degli indiani d'America , significante "Buona Giornata", "facciamo rumore" o, sotto un'altra costruzione, "commerciamo o facciamo pubblicità".
Alcune persone preferiscono pronunciare la parola "ki"; altri, "kee."

Inizialmente nel 1915, il nome dell'associazione era "Benevolent Order Brothers". Tale nome, tuttavia, apparve insoddisfacente fin dall'inizio.
"Mi sembra", disse il membro Harry A. Young, che i "Benevolent Order Brothers

 

Leggi tutto...
 
Celebrando il Kiwanis Day alla TOPOLINIA SCHOOL 3 aprile 2014 PDF Stampa E-mail

 Giovedì 3 Aprile, alla Topolinia School si è celebrato il Kiwanis Day con la presentazione del Progetto “La mia Acireale” , alla presenza di ospiti illustri, quali: il Luogotenente della Divisione Sicilia 2, dott. Nunzio Spampinato; il presidente del Kiwanis avv. Lodovico Soresi; il past governatore avv. Matteo Calabretta e i genitori degli alunni delle classi 4^ e 5^.

I k-kids della scuola hanno presentato un progetto didattico/educativo facendo da “ciceroni virtuali “ della città di Acireale, presentando il centro storico, la Pinacoteca Zelantea ed alcune tra le più belle chiese e campanili della città.

Le immagini sono state scattate dagli stessi bambini, con la supervisione delle loro insegnanti Lilla Cavallaro, Marinella Caserta ed Elena Caltabiano che, con l’entusiasmo che le contraddistingue, sono riuscite a portare i loro alunni in giro  per la città in varie tappe, scaglionate nel corso del corrente anno scolastico, collaborate dal dott. Antonio Cucuccio, rappresentante del CAI(associazione alpini italiani) al quale abbiamo voluto dare il nome di

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 30

Articoli correlati