kiwanis

kiwanis international club Acireale
Kiwanis Club Acireale- Conferenza PDF Stampa E-mail
Un argomento particolare quello sviluppato dal Preside Emerito Prof. Alfonso Sciacca nel Palazzo di Città di Acireale, venerdì 15 dicembre e cioè: “ La sofferta narrazione della nostra insularità” attraverso le opere di autori quali Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Leonardo Sciascia e non solo di essi. Il relatore, presentato dal presidente Rosario Bertino, ha offerto al pubblico presente nella sala stampa del Palazzo di Città uno spaccato storico-letterario della nostra Sicilia che in quanto “isola” non ha avuto o subito la contiguità territoriale di altre regioni nel bene e nel male che ciò ha determinato. La “ nostra solitudine “si è definita in centinaia di anni in cui la nostra è stata terra di conquista, una vera “ colonia “ per i greci, i romani, gli arabi, i normanni, gli spagnoli e i….Savoia…. Leggendo alcune parti de “ Il Gattopardo “ o de “ I Vicerè “ di Federico De Roberto o saggi critici di L. Sciascia, si evince, il perché di questo “ torpore “ che caratterizza il siciliano che non crede ai cambiamenti che possano alterare lo status quo. La sofferenza sicula è frutto soprattutto dalla mancata identità di popolo in quanto le varie dominazioni subite, hanno si portato’ conoscenze, variazioni genetiche ecc… ma hanno spento la voglia di emergere per trovare una propria collocazione fra i popoli dell’area mediterranea. In questo siamo eterogenei: biondi, bruni, alti, bassi..con un miscuglio di lingue determinato dalle varie dominazioni e con alcuni vocaboli derivati dal sanscrito. Il prof.
Leggi tutto...
 
KIWANIS CLUB ACIREALE SECONDA ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI PDF Stampa E-mail

Sabato 27 maggio 2017, presso l’azienda agrituristica “Pumadamuri “ sita a Pennisi fraz. di Acireale si è tenuta la SECONDA ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI  per discutere, vagliare e votare gli argomenti  facenti parte dell’ORDINE DEL GIORNO :


1-Relazione del Presidente sulle attività svolte e sul service finale del Club
2-Relazione del Tesoriere sulla situazione economica del Club
3-Conferma del Presidente incoming, Rosario Bertino, per l’anno 2017-2018 e presentazione del Consiglio Direttivo
4-Indicazione ed elezione del Presidente Eletto per l’anno sociale 2018-2019
5-Nomina di n. 03 delegati e n. 03 supplenti per la Convention Internazionale ed Europea a Parigi dal 13 al 16 Luglio 2017
6-Nomina di n. 03 delegati e n. 03 supplenti per la per la Convention distrettuale a Salerno dal 7 al 9 Settembre 2017
7-Prenotazione tickets per le Tragedie Greche a Siracusa
8-Proposta del Presidente sulla location per la tradizionale serata di “Benvenuta estate”
9-Varie ed eventuali.

Dopo l a approfondita relazione del Presidente Salvatore Di Stefano i due momenti piu’ significativi sono stati : la conferma del Presidente Incoming  2017-2018nella persona di Rosario Bertino che ha svolto questo ruolo già oltre dieci anni fa e la indicazione e elezione a Presidente Eletto di Salvatore Peluso ,anch’egli in anni trascorsi in questo ruolo di officer,
Affrontati e votati tutti gli argomenti in un confronto democratico, con i vari suggerimenti e proposte da parte dei soci si è passati al momento conviviale con la cucina casereccia del locale.
              

Ignazio Mammino

 
KIWANIS CLUB ACIREALE ...a seggia...C PDF Stampa E-mail
KIWANIS CLUB ACIREALE …A SEGGIA, CANTO E DANZA STREUSA COMPAGNIA TECNE

Venerdi’ 6 gennaio 2017, in una serata con temperature sotto lo zero e il fioccare della neve, organizzato dal KC-Acireale, dal Comune acese, la Compagnia di danza Tecne si è esibita ad un pubblico che ha sfidato il freddo pur di assistere al pregiato spettacolo nello Auditorium “Pinella Musumeci “ Le parole del coreografo Alosha ben descrivono il significato dell’ evento:
 Oggi ad Acireale, in una città innevata ho danzato con le mie danzatrici lo spettacolo "A SEGGIA"
Ho avuto un emozione particolare, perché ho avuto la prova della verità, della bellezza e della disponibilità di Tecne. Sono orgoglioso. Sono piacevolmente sorpreso, nonostante le condizioni atmosferiche avverse, ma magiche come la neve che scende a fiocchi, c'era un pubblico attento ed oculato. Le mie danzatrici provenienti da Nicolosi hanno affrontato un viaggio incredibile per esser presenti allo spettacolo, questo è lo spirito di una vera compagnia. Un encomio particolare va all'attenta organizzazione del Kiwanis di Acireale che ha creduto a questo spettacolo ricco di messaggi, memoria e futuro. Una Sicilia che cambia è opera di chi si sveglia dal torpore di una certezza che non crea movimento, e noi di movimento ne abbiamo tanto, noi siamo Tecne una compagnia siciliana.
Aveva aperto la serata il Presidente del KC- Acireale Salvatore Di Stefano che rivolgendosi al pubblico ha descritto le peculiarità e la profondità del messaggio che la “ danza streusa “ vuol trasmettere; e alla fine della serata ha dato un targa di ringraziamento ad Alosha ( Giuseppe Marino) manifestando la  soddisfazione sua e del pubblico presente per lo spettacolo offerto.
Ecco in sintesi la preziosità del messaggio che il coreografo-ballerino e le danzatrici vogliono trasmettere:
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 53

Articoli correlati