kiwanis

KIWANIS CLUB ACIREALE A.S. 2013-2014- PRES.LODOVICO SORESI PDF Stampa E-mail
Kiwanis Club Acireale
DOMENICA DI S.MARTINO

Come è  ormai consuetudine, la Commissione Ricreativa del KC-Acireale ha organizzato  l’incontro dei soci per la degustazione del vino novello presso la rinomata azienda agrituristica “ Emanuele Scammacca del Murgo “ ( Tenuta S. Michele) sita in S. Venerina  ( CT).
Esso ha avuto luogo domenica 13 novembre ed assieme alla degustazione del rinomato e prelibato spumante  brut, prodotto dalla stessa casa vinicola, si è potuto gustare il menù caratterizzato dai vecchi sapori rustici., contornato dai vini doc bianco e nero dell’ azienda.
La cospicua presenza dei soci e la giornata “ estiva “ hanno dato al momento conviviale elementi di amalgama ,di discussioni  e confronto sui programmi futuri del club.
Un particolare ringraziamento va a Citto Spina, Dario Miraglia e Michele Cali’ per l’organizzazione e l’impegno profuso assieme alla segretaria Agata Pennisi Sacoor ed al presidente Lodovico Soresi.
Il past-governatore Matteo Calabretta ha proposto e letto la poesia che solitamente compone per questa annuale occasione:
 
SAN MARTINO 2013

Nessun più difende le donne,ed esse muoiono a mille e mille ogni dì.
L'uomo é divenuto l'assassino della moglie e figli,odiati subito lì per lì, l’ amore, la poesia e l’affetto coniugale molti calpestano come animali; ed in molti chiudiamo i nostri occhi,per non vedere siffatti criminali!
Ma Tu,o venerando San Martino,alza la spada,lungo il Tuo cammino, non per ferire,ma per fratellanza sincera in uno alle castagne e vino.
Ferma  il disordine,le guerre,le ruine, la dissoluzione,tutte le alchimie.
Tocca i nostri cuori, basta col rancore,l'odio,l'invidia e fuori le malie.
Pensa ai bambini che non vogliono or il biberon,ma gli stupefacenti, che scorrono come fiumi e fiumi nelle loro vene,come affluenti!
Nel tempi andati il nostro insigne motto era: In Hoc signo vinces, ma ora soltanto del falsi Del sono rimasti come nostra ultima spes.
Rialziamoci,anche se siamo molto stanchi,tristi ed alcuni or vecchi, e sia il nostro il Spirito a farci saltellare,come giovani stambecchi.
10 novembre 2013