KDISM- DIVISIONE 2 “ ETNA, PATRIMONIO DELL’ UMANITA’ “ CONVIVIALE DI PASQUA PDF Stampa E-mail


Il 20 marzo 2016, “ Domenica delle Palme, nella stupenda cornice di Villa Mirador in Zafferana Etnea, si è tenuta la “ Conviviale di Pasqua Divisionale “.  Hanno aderito all’ invito del Luogotenente Governatore Div. 2 Ignazio Mammino i Presidenti di ben otto club: Daniela Simon (KC-Absolute), Alfredo Belfiore (KC-Acireale) , Emilio Risicato (KC-Catania Est), Maria Antonietta Di Pietro (KC- Catania Etna ), Carmelo D’ Arrigo ( KC- Etneo), Giuseppe Schembari (KC- Mediterraneum, Salvatore Caruso (KC- Paterno’) e Pietro Laudani (KC- Zafferana).


Grazie all’entusiasmo ed allo spirito collaborativo dei club è stato possibile organizzare e realizzare questa bella festa insieme e con la presenza del Governatore KDISM Antonio Maniscalco e del Tesoriere Nunzio Spampinato, del Lg.te Eletto Carmelo Raciti, degli Officers e dei Soci.

Ha svolto il ruolo di Cerimoniere Santo Cutuli del KC- Zafferana.

La disponibilità totale di ben tre sale che Sebastiano Torrisi (kiwaniano..), titolare della struttura che ci ha ospitato, ha dato quel tocco in piu’ per la riuscita dell’incontro. La Santa Messa con la benedizione dei ramoscelli d’ulivo fornitici da Carmelo D’Arrigo e delle palme è stata officiata da Padre Antonio De Maria, Rettore dell’ Ist. Sup. di Scienze Religiose San Luca di Catania e dal Diacono Don Calogero Russo, religioso dell’ Ospedale Garibaldi Centro e responsabile Caritas di Catania. Per la loro presenza si è interessata Mariuccia Di Pietro. Ogni club ha dato in un modo o nell’altro il suo apporto organizzativo.

Poco prima dell’inizio della Messa il Lg,te Ignazio Mammino ha porto il  suo saluto augurale ed a nome dei Presidenti, ai presenti, per una Serena Pasqua.

In tale occasione è stata consegnata ai familiari della piccola Myriam, affetta da grave patologia ed abbisognevole di cure,  una busta contenente l’offerta che era stata promessa durante l’evento del 27/02/2016 “ Le Eccellenze Catanesi “.

Eravamo in ben 251 e nonostante il numero elevato, la giusta disposizione dei tavoli ( frutto di riunioni ed incontri nei giorni precedenti…) . l’ eccellente servizio di sala e la bella giornata di sole  hanno  permesso un risultato certamente positivo e soddisfacente per tutti.

Ignazio Mammino