kiwanis

GIORNATA MONDIALE PER I DIRITTI DELL’ INFANZIA E DELL’ ADOLESCENZA PDF Stampa E-mail

UN BAMBINO, UN INSEGNANTE, UNA PENNA E IL KIWANIS POSSONO CAMBIARE IL MONDO

"Attraverso questo modo di fare scuola facciamo crescere i nostri ragazzi ". 
Così la professoressa Maria Castiglione, Dirigente scolastico dell'I.C. Vigo Fuccio - La Spina di Acireale in occasione della “GIORNATA MONDIALE PER I DIRITTI DELL’ INFANZIA E DELLA ADOLESCENZA ““ alla presenza di un folto pubblico intervenuto ad assistere alle esibizioni degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado. 
Un momento coadiuvato dal Kiwanis Club Acireale, attento alle tematiche concernenti i piccoli e ai diritti loro riservati oltre che dagli organi a ciò preposti giuridicamente, dal buon senso e dal vivere che per potersi definire civile, non può prescindere dal rispetto nei confronti dei piccoli, colonna portante della società. 
Più volte ho posto l'accento sulla necessità di tutelare, ascoltare, comprendere quelle voci spesso strozzate a causa dell'incuria di un universo adulto distratto e poco accorto. 
Oggi i protagonisti sono stati i bambini con le loro richieste di attenzione, con il loro grido di non lasciare al buio le realtà in cui fa fatica a filtrare la luce dell'amore. 
Bambini che hanno diritto a una vita dignitosa contornata dall'affetto, dalla presenza fattiva degli educatori, primi fra tutti i genitori, ai quali spetta far librare in aria quel bozzolo affinché diventi una variopinta farfalla. 
E che prendano il largo la solidarietà, l'amicizia, la tolleranza, l'altruismo e vengano bandite la pochezza di spirito, la miope mediocrità, l'indifferenza. Insieme si può. Insieme si deve!

Erano presenti per il Kiwanis: il Lg.te Gov. Div. 2 Carmelo Raciti,io Imm. Past Lg.te e Chair Distrettuale per i Diritti dell’ Infanzia Ignazio Mammino, il Presidente del KC Salvatore Di Stefano, il Segr. Giuseppe Balsamo, il tesoriere Alfredo Belfiore, il Segr. Divisionale Salvatore Garraffo e tanti Soci e soprattutto i Builders e i K-Kids del nostro club studenti della scuola. Il piccolo Jacopo ha svolto le funzioni di presentatore ritmando i momenti kiwaniani e quelli dello spettacolo che ha visto i ragazzini ben diretti ed istruiti dalle insegnanti.
E che sia sempre Giornata dedicata ai diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, non soltanto il 20 novembre...

Maria Castiglione

Ignazio Mammino
 

 

Articoli correlati