kiwanis

DAL TRATTAMENTO E I PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE CON AUTISMO SINERGIE TRA SERVIZIO PUBBLICO E PRIVATO PDF Stampa E-mail
KKIWANIS CLUB ACIREALE
CONFERENZA
DAL TRATTAMENTO E I PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE CON AUTISMO
SINERGIE TRA SERVIZIO PUBBLICO E PRIVATO
 

Sabato, 23 marzo 2019, presso la Sala Stampa del Palazzo di Città di Acireale  si è tenuta una conferenza con tema:  “DAL TRATTAMENTO E I PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE CON AUTISMO, SINERGIE TRE SERVIZIO PUBBLICO E PRIVATO” , organizzata e sostenuta dal Presidente Salvatore Peluso in virtù dell’ impegno che i club della Divisione 2 hanno assunto in relazione alle problematiche dello “ spettro autistico “.  In questo incontro non si è voluto trattare elementi conoscitivi sulla patogenesi e sulle nuove frontiere eziopatogenetiche dell’autismo, temi  già ampiamenti sviscerati e descritti in precedenti incontri.
Alla luce di ciò, il relatore dr, Renato Scifo , neuropsichiatra infantile e Responsabile Servizio Autismo ASP 3 CT, ha, nella sua sintetica e chiara relazione, con il supporto anche di un breve video, ha evidenziato la importanza dell’ insediamento lavorativo, pur nei limiti della condizione e capacità del singolo soggetto, in strutture aziendali che soprattutto nel territorio acese si sono fatte carico di assumere soggetti affetti da codesta patologia. Aziende soprattutto di natura agricola, ove l’ impatto con gli spazi aperti e la natura è ben accetto  da soggetti che di norma vivono una condizione di interiorizzazione e di attenzione al particolare e non all’ insieme degli elementi che portano conoscenza e relazione con gli altri. Il suo intervento ha riscosso un notevole successo e i numerosi  uditori hanno prestato il massimo dell’attenzione e interesse.

La serata, dopo il saluto del Presidente e dell’ Assessore alle Politiche Sociali dr.ssa Palmina Fraschilla, era stata aperta con la presentazione del dr Giovanni  Panebianco, psicologo/psicoterapeuta nonché socio kiwaniano,  che nella sua funzione di Responsabile  Centro Autos di Aci Sant’ Antonio, con il supporto di un video ha descritto la funzione e le modalità  con cui in questo centro diurno vengono motivati gli autistici con il costante impegno e la professionalità degli operatori  in gran parte presenti stasera.
Momento conclusivo è stata la consegna di un defibrillatore al Centro Autos, acquistato con la somma raccolta durante una recente asta kiwaniana organizzata  da Carmelo Messina  del KC-Etneo e dalla Divisione 2 “ Etna, Patrimonio dell’ Umanità “. Con il saluto e il ringraziamento al KC-Acireale e al conferenzieri del Lg.te Francesco Vasta ,si conclude la serata .

Ignazio Mammino

 

 

Articoli correlati