kiwanis

Il Kiwanis e il ruolo delle donne PDF Stampa E-mail

Sabato 28 febbraio 2009 alle ore 18.00. presso il Park Hotel Capomulini, si è tenuto il secondo incontro delle “ donne kiwaniane “ della Divisione Sicilia 2.

Durante l’incontro la chairman Rita Avallone ha sottolineato l’importanza e le funzioni di supportodel “Comitato permanente femminile “ della Divisione e le finalità di service indirizzate in particolar modo ai disabili e ai bambini e giovani in età scolare in stato di disagio. A tal proposito ha preso la parola la Dr.ssa Cristina Tornali , socia kiwaniana e medico nonché Vice Presidente dell’Associazione Neurolabili, la quale ha descritto, con dovizia di particolari, le finalità del neo costituito ambulatorio per l’assistenza ai malati di “ Distrofia Muscolare “sito presso il Policlinico Universitario di Catania. Tale ambulatorio è stato inaugurato alcuni giorni fa in presenza di personale sanitario, medici, volontari e di quanti interessati al progetto. Presenti inoltre il Magnifico Rettore Prof. Recca, il Presidente dell’ Unione Italiana Lotta Alla Distrofia Muscolare – UILDM , Andrea Lombardo ed il nostro LGT Governatore Ing. F. Lizzio, il quale ha sottolineato la convergenza di tali iniziative con i principi kiwaniani di solidarietà e di partecipazione ai bisogni altrui. In questo senso il Kiwanis ha dato e darà il suo imprimatur per le necessità di oggi e per il futuro. Una targa con il nostro logo sarà collocata nella sede del nuovo ambulatorio. L’evento è stato ripreso e diffuso dalle televisioni locali e pubblicato sul quotidiano “ La Sicilia”. Altro punto affrontato dalle kiwaniane è stato quello di un approccio con il mondo della scuola ove il Kiwanis potrà svolgere il ruolo di “tutor” per la realizzazione di progetti e di iniziative particolarmente per i piu’ deboli. In tal senso le donne kiwaniane hanno stabilito modalità di comportamenti per la realizzazione dell’iniziativa. La riunione si chiude con le parole d ringraziamento della chairman alle presenti e con l’indicazione di un prossimo appuntamento per la concretizzazione progettuale.

Ignazio Mammino

        

 

 

Articoli correlati