kiwanis

ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI E SERVICE PER TERREMOTATI ABRUZZO PDF Stampa E-mail

Sabato 9 maggio 2009, presso “La Certosa dei Cavalieri“ sita in Balatelle di Acireale, si è tenuta l’assemblea generale dei soci. Nella relazione il Pres. Dr. Ignazio Mammino; dopo aver ringraziato il segr. Dr.Giovanni Licciardello, il proprio comitato direttivo etutti i soci che hanno collaborato e collaborano alle attività del club, fa una sintetica descrizione di quanto svolto dal mese di Dic. 2008 a tutt’oggi. Segue la conferma del presidente eletto, prof. Antonino Pulvirenti, dirigente scolastico, per l’anno sociale 2009/2010, che, dopo un caloroso applauso di tutta l’assemblea, viene invitato dal presidente a rivolgere un saluto ed un accenno sulle linee programmatiche.

Dopo l’acclamazione per il prossimo Presidente è la volta della presentazione del presidente eletto per l’a.s. 2010/2011 (anno del trentennale del Kiwanis Acireale). La scelta, da parte del Comitato per le nomine , è ricaduta sul dr. Sergio Marino, farmacista, che riceve un caloroso applauso da tutti soci e che in un breve discorso, non privo da emozione, ringrazia per la nomina e s’impegna a portare avanti il buon nome del nostro sodalizio ed ad affrontare l’impegno per il trentennale. Si passa al momento della conferma dei delegati per la prossima Convention di Pisa del 22/24 maggio che sono: il Pres. Ignazio Mammino, il Pres. eletto Sergio Marino, il socio Giuseppe Balsamo. In apertura di serata il Presidente ha proposto un sorteggio di una cesta, nella quale, il medesimo ha inserito alcuni kit sanitari utili in ambito personale e familiare a fronte dell’acquisto di uno o più biglietti. La somma raccolta è stata di euro 540,00 che, nella medesima serata, il nostro tesoriere dr. Alfredo Belfiore, via internet, versa con bonifico sullo specifico Iban per le donazioni pro terremotati d’Abruzzo. Il Lg.Te Gov. ing. Filippo Lizzio fa un brevissimo cenno su quanto svolto dalla Div. Sicilia 2 e sulla mutua collaborazione con il Presidente e tutto il club di Acireale a sostegno delle varie attività divisionali. La serata si conclude con una cena in un clima di serenità e soddisfazione per il programma svolto e soprattutto per il “service“ realizzato.

Ignazio Mammino

 


 

Articoli correlati