kiwanis

KIWANIS DAY Gemellaggio tra Builders Club PDF Stampa E-mail

Sabato 4 aprile 2009, presso il Centro Congressi del comune di Nicolosi (CT), in occasione del Kiwanis Day, ha avuto luogo il gemellaggio tra i Builders Club “ Galileo Galilei “ di Acireale e l’Istituto comprensivo di Nicolosi.

Sotto l’egida della Divisione Sicilia 2 nella persona del Lg.Te Governatore Ing. Filippo Lizzio, il Comitato Organizzatore costituito da: Prof.ssa Lucia Catanzaro, adviser builders Acireale, Ing Sebastiano Pulvirenti, presidente kiwanis junior Acireale, Dr. Francesco Benati, presidente kiwanis junior Catania Centro, Dario Torrisi, kiwanis junior Etneo, Giorgio Statello, presidente builders Giarre-Riposto, Maria Chiara Rapisarda, presidente builders Acireale, Martina Lo Giudice, presidente K-Kids club Aci Sant’Antonio e Dr. Ignazio Mammino, presidente kiwanis Acireale. Hanno collaborato, determinando il successo della manifestazione, i seguenti Dirigenti Scolastici: Prof. Salvatore Musumeci, Dott. Antonino Prastani, Prof. Antonino Pulvirenti, Prof.ssa Anna Maria Rinella ed il Prof. Carmelo Torrisi.
Un doveroso ringraziamento va all’Amministrazione del Comune di Nicolosi ed in particolare all’Assessorato Pubblica Istruzione, al Presidente del Consiglio Comunale Nunzio Spampinato, kiwaniano del Club ed al Sindaco Geom. Antonino Borzi’ per aver reso disponibile gratuitamente la struttura del Centro Congressi ed il personale addetto.

Il programma, al via della Prof.ssa Lucia Catanzaro, ha avuto inizio con l’esibizione del gruppo musicale dei builders dell’ Istituto comprensivo Nicolosi con l’esecuzione dell’ Inno di Mameli e di brani quali “ danze polinesiane “ e romanze da “ La vedova Allegra”. Successivamente si sono esibiti i K-Kids di Aci Sant’Antonio, diretti dall’adviser Daniela Simon, che hanno eseguito alcuni brani con supporto videodescrittivo in cartoon dei testi riscuotendo, in considerazione della giovane età, un certo successo. E’ stata molto apprezzata la esecuzione di alcuni brani fra i quali una raccolta di pezzi dei Beatles, dell’orchestra facente capo all’Istituto Machierone di Giarre – Riposto con la presenza di builders nella formazione.L’ IPSSCT “A. Olivetti“ di Catania, mediante una proiezione multimediale, ha puntato il dito sulle problematiche del Parco del’Etna e sul giusto utilizzo delle relative risorse territoriali. Ricordiamo, inoltre, che alcune ragazze di codesto istituto hanno svolto compito di “accoglienza“ per il pubblico ed a loro, alla fine della manifestazione, è stato consegnato un attestato di ringraziamento , valido per eventuali crediti formativi. I Builders di Acireale, hanno presentato una simpatica sintesi, in lingua inglese, della fiaba di Cenerentola dal titolo: “Cinderella English Musical“. La mattinata kiwaniana si è chiusa con la proiezione di foto ed il commento del Presidente eletto Ing. V. Spinosa sulla nascita e sulle attività delKiwanis Junior Acireale fin qui svolte e sui programmi futuri. Dati i tempi tecnici disponibili, i bambini dovevano rientrare presso i loro istituti entro i termini di orario di uscita, si è avuto qualche difficoltà per frenare l’entusiasmo degli esecutori e dar lo spazio programmato per ogni singolo gruppo. Tutti avrebbero meritato una permanenza maggiore, data la bravura e l’impegno dimostrato, ma pur in tempi così ristretti i bambini ed i ragazzini hanno dimostrato, grazie ai loro istruttori, il grado di preparazione e le loro capacità. Un saluto finale da parte delle autorità comunali e kiwaniane ha concluso la cerimonia del gemellaggio tra i due builders club in oggetto.

Ignazio Mammino



 

 

 

Articoli correlati