/Cosciotto padovano

Cosciotto padovano

Ingredienti • Carne di suino
• carote 2
• bacche di ginepro 6
• un rametto di mirto
• olio d’oliva un paia di giri
• rosmarino
• gambi di sedano
• un bicchiere vino rosso
Come si prepara In una casseruola piuttosto capace ma non larga fate rosolare e sudare nel suo grasso un bel cosciotto di maiale, e padano.

Nel frattempo preoccupatevi di verdurare, ovvero tritate finemente aglio, sedano e cipolla e anche le carotine belline e mettetele ad asciugare la caldo con le bacche di ginepro schiacciate e tritate assieme al rosmarino e al mirto; lasciate cuocere verdure e cosciotto in una pozza d’acqua a bollore per almeno tre ore; decidetevi di aggiungere un bel bicchiere di vino; scelta consigliata rosso padovano delle Terme.

Quindi attendete la cottura dello stinco che deve intenerirsi al massimo e lasciatelo cuocere a coperchio abbassato. Non dimenticate di aggiungere il pugno di sale.

Riscaldate il formo con patate tagliate a cubetti grandicelli e di crauti precedentemente bolliti in acqua leggermente salata assieme al pezzo intero di pancetta e gli aghi del rosmarino con pepe, altro sale, qualche cucchiaio del sughetto sudato dal cosciotto ed infilate in forno.

Vi piaccia accogliere il suggerimento di servire con della mostarda fresca. Buon appetito.

Source