/Acireale: Bevenuto al Kiwanis Club

Acireale: Bevenuto al Kiwanis Club

La cerimonia della consegna della Charter al presidente Ten. Col. Russo.
Alla presenza di qualificati ostpiti è stata consegnata la < Charter > al presidente del Kiwanis club di Acireale Ten. Col. Alfio Russo da parte del governatore del distretto Italia-Malta dott. Francesco Braschi; la consegna si è svolta alla presenza del secondo vice presidente del Kiwanis International Europe Prof. Arnaldo Cioni.
Il segretario del club dott. Michele Manciagli dopo aver fatto un’ampia e dotta panoramica sul significato del termine Kiwanis mettendone in rilievo le finalità del club ha detto che la nascita del Kiwanis di Acireale è stata ideata dal prof. Cioni e promossa dai club Giarre-Riposto e Catania-Etna.
Molto seguita è stata la prima relazione ufficiale del presidente Russo il quale ha messo in evidenza gli ideali a cui si ispirano i kiwaniani, cioè: amicizia, fratellanza, amore per il prossimo, per la famiglia e per la patria.
< Consegniamo oggi alla nostra Acireale – ha rilevato il tenente colonnello Russo – questo nuovo organismo che, in questo particolare momento di buio, travagliato, pieno di angosce sociali, nazionali e internazionali che investe tutte le strutture tradizionali della nostra società, mostra di essere un singolare vettore per la riscoperta di valori eterni >.
Il presidente del Kiwanis acese ha concluso ringraziando il dott. Nicola Russo, presidente del Kiwanis Giarre-Riposto, il tenente colonnello medico Gianni Risuglia per la loro affettuosa solidarietà che ha consentito al Kiwanis di Acireale di superare gli ovvii ostacoli che si sono presentati agli inizi della costruzione di questo nuovo club: ringraziamenti ha rivolto, pure, per analoghi motivi al secondo presidente del Kiwanis International Europe prof. Cioni, al governatore del distretto Italia-Malta dott. Braschi, al luogotenente governatore della terza divisione dott. Cannizzo e al segretario del distretto cav. Gaetano Benedetto. Dopo il discorso del presidente Russo, hanno parlato il dott. Cannizzo; successivamente il governatore del distretto ha consegnato la < Charter > al presidente del club. Infine il presidente del club Padrino dott. Nicola Russo ha fatto omaggio al nuovo club della campana e del gong, mentre il presidente del club Copadrino tenente colonnello medico Gianni Risuglia ha fatto omaggio della bandiera.