/CATANIA ETNA PASSAGGIO CAMPANA giovedì 30 settembre 2010

CATANIA ETNA PASSAGGIO CAMPANA giovedì 30 settembre 2010

La cerimonia del passaggio della Campana si è svolta tra il Presidente dott. Orazio Carambia e la prof.ssa Anna Maria Pometti Di Graziano.Alla cerimonia erano presenti: tutti i soci del Club e ospiti, i Luogo Tenenti Governatori dott. Giuseppe Geremia e dott. Salvatore Garraffo e altre autorità Kiwaniane, i Presidenti e i Segretari dei Club della Divisione Sicilia 2, le Presidenti della FIDAPA, AEDE,  UNITRE di Catania, il Presidente e il Segretario del SERRA Club, il Presidente del Consiglio Comunale di Catania dr. Marco Consoli, il Vice Presidente della Provincia Regionale di Catania on. Nello Catalano e il Procuratore Aggiunto della Repubblica dott.ssa Marisa Scavo. Il dott. Carambia, nella sua relazione, ha fatto un bilancio delle numerose attività svolte, interessanti e produttive soprattutto per la solidarietà verso i bambini. La prof.ssa Pometti Di Graziano, prima di esporre le sue linee programmatiche, ha ringraziato e salutato con calore gli intervenuti alla cerimonia, ha espresso la sua gratitudine all’immediato Past Presidente per il suo impegno incondizionato e si è rivolta ai soci tutti invitandoli a far gioco di squadra per continuare a lavorare in un clima di
serena partecipazione. Ha proseguito parlando di obiettivi da raggiungere insieme e di progetti da realizzare tra cui “Recuperare le memorie del passato per orientarsi nella complessità del presente” nel quale il Kiwanis Catania Etna è coinvolto in modo fattivo nella scuola media statale “G. Carducci” di Catania e che
si concluderà con una premiazione. Nel delineare i contenuti degli incontri, i dibattiti e le conferenze, il Presidente ha messo in evidenza i temi della sicilianità e della nostra identità nell’ambito del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, della
biodiversità e della integrazione socio-culturale nella città di Catania poiché è una problematica sempre crescente da fronteggiare con una mirata convergenza di intenti operativi e calati nel territorio. A questo punto, la prof.ssa Pometti Di Graziano ha fatto un appello alle istituzioni presenti per un’azione sinergica e
strutturata per recuperare dall’emarginazione i meno fortunati con attività produttive nel pieno e coerente significato della solidarietà e ha concluso con un pensiero di Sofocle
che recita: “L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo” e nel quale si rispecchiano pienamente le finalità Kiwaniane che ci
invitano costantemente a dare una mano agli altri, soprattutto ai bambini che sin dal
concepimento hanno diritto alla vita, alla salute, all’amore, alla gioia,
all’istruzione. Il Presidente, infine, ha presentato i componenti del nuovo Direttivo, ha augurato “Buon lavoro” al Luogo Tenente Governatore, ai Presidenti e ai Segretari dei Club della Divisione Sicilia 2 e con il classico colpo di campana ha dato inizio al nuovo anno sociale 2010 – 2011
 

Rosario
Cavallaro

Segretario
Club Catania Etna