/Impanata alla messinese

Impanata alla messinese

Ingredienti: gr. 350 farina; gr. 200 burro; 2 uova; zucchero; gr. 600 pesce spada; gr. 400 pomodori maturi; gr. 50 olive nere; gr. 20 capperi; gr. 30 pinoli; gr. 30 uva sultanina; cipolla, carota, sedano, lauro, olio di oliva; sale; farina.

Procedimento: su un piano impastate la farina con due tuorli d’uova, una cucchiaiata di zucchero, un poco di sale e il burro ammorbidito. Quando avrete una pasta limata e soda copritela con un canovaccio e lasciatela sostare per due ore a temperatura ambiente.
In tegame in un bicchiere di olio, fate appassire una grossa cipolla tritata fine con una carota e mezzo gambo di sedano. Quando il soffritto sarà avvizzito aggiungete il pesce tagliato a pezzi e infarinato, rosolatelo a fuoco lento per qualche minuto poi unite i pomodori sbucciati, privati dei semi e tritati rozzamente, le olive snocciolate, i capperi lavati, i pinoli, l’uva ammorbidita in acqua tiepida e strizzate, sale e pepe abbondante. Coprite la casseruola e cuocete per un’ora e mezza aggiungendo all’inizio un poco di acqua calda man mano che il fondo restringe.
Allungate la pasta col matterello in tre sfoglie e con una di queste rivestite una tortiera a bordi bassi unta di burro e cosparsa di farina. Spargetela con metà del pesce, armate con una foglia di lauro e rivestite con un’ altra sfoglia. Aggiungendo il resto del pesce e una foglia di lauro e coprite con la sfoglia rimasta congiungendo bene i bordi. Cuocete l’impanata alla messinese in forno caldo per mezz’ora a fuoco medio, quindi servitela.